fbpx

Packaging, perché?

GRAFICA, SOCIAL, WEB & COMUNICAZIONE

Packaging, perché?

4 Agosto 2018 Grafica packaging Studio Naco23 0
L’abito non fa il monaco, siamo soliti dire. Nel marketing la realtà è, come sappiamo, ben diversa: il buon abito aiuta a vendere il prodotto e spesso ne determina anche il successo.

Ma il packaging non è solo l’abito con cui il prodotto si presenta la pubblico, ma è anche, spesso, una componente stessa del prodotto o del modo di servire, vivere, utilizzare il prodotto. In questo caso averlo studiato bene in base alle esigenze del cliente può davvero fare la differenza.

Il packaging ha 4 valenze:

  1. Pratica: riguarda la portabilità, comodità, sicurezza e gli aspetti più strutturali del packaging.
  2. Ideale: comunica i valori del brand e i richiami a principi etici e sociali insiti nella confezione.
  3. Referenziale: riguarda la comunicazione di benefici, controindicazioni e contenuti del prodotto.
  4. Ludica: legata alla sfera meno razionale del consumatore, richiama gli aspetti emozionali e iconici del prodotto e della confezione 

Qui di seguito vi mostriamo una carrellata (come al solito non esaustiva, ma comunque abbastanza varia) di quello che un buon packaging può aggiungere, come valore, ad un prodotto già in partenza buono: che sia una bevanda o un cibo a portar via, un dentifricio o una pennetta USB, vi accorgerete che anche l’occhio vuole la sua parte.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *